La Storia di Cornelius

1931

Con l'America in lotta contro la depressione, il seminterrato di una modesta famiglia a Minneapolis, negli USA, diventa lo scenario di Richard Cornelius per iniziare la società che porta ancora il suo nome che da allora è diventato uno dei nomi più noti nell'industria dell'erogazione di bevande alla spina.

1933

Viene sviluppata una invenzione rivoluzionaria, un compressore a membrana.

1935

Cornelius introduce il primo sistema di spillatura senza schiuma e si avvicina al mondo della birra negli USA che, impressionato dal prodotto e dai successi della società, seleziona Cornelius quale fornitore primario di rubinetti per birra. La situazione si consolida fino alla Seconda Guerra Mondiale quando la compagnia è invitata a contribuire allo sforzo bellico con la produzione di equipaggiamento militare.

Fino ad ora Cornelius ha progettato tre nuovi compressori ad aria, guadagnandosi un riconoscimento speciale da parte del Dipartimento della Difesa statunitense per lo sviluppo di sistemi pneumatici per aerei militari.

Fine anni ‘40

Continua lo sviluppo di apparecchiature per l'aviazione ma, rafforzata dal riconoscimento da parte del Governo e dall'accresciuta capacità di progettazione, Cornelius concentra le sue energie ancora una volta sul mercato delle bevande.

Inizio anni ‘50

L'industria delle bibite analcoliche è in piena espansione. Deciso a trarre il massimo profitto, Cornelius si mette al lavoro progettando un nuovo tipo di valvola, quella che avrebbe rivoluzionato l'industria e trasformato Cornelius in uno dei suoi fornitori d'elite. Cornelius aggiunge alla lista dei suoi prestigiosi clienti in rapida espansione nomi come Coca-Cola, Seven-Up, Canada Dry, Royal Crown e Dr. Pepper.

Fine anni ‘50

Proseguendo col suo metodo di espansione e guadagnando rapidamente il diffuso riconoscimento del mercato, Cornelius introduce una vasta gamma di accessori quali fusti in acciaio inox, tubi in plastica, piastre refrigerate e unità refrigeranti elettriche.

1961

Cornelius riafferma il suo impegno nell'industria delle bevande con la vendita della divisione Aero e, con una rapida espansione in Canada, Europa e Sud America, Cornelius si accinge a diventare un marchio internazionale.

1970

La crescita e l'espansione della presenza a livello globale continuano a ritmo sostenuto per tutto il 1970 e, come inizia la rivoluzione dei Soprabanco, così inizia anche un altro nuovo capitolo nella storia Cornelius. Attraverso lo sviluppo di sistemi elettronici di controllo per tali applicazioni, Cornelius estende la sua fiorente reputazione per innovazione ed eccellenza, e apre uffici e fabbriche in molti importanti paesi, continuando la sua espansione a livello mondiale.

1972

Jeno Palucci acquista la partecipazione di maggioranza di Cornelius.

1979

Cornelius unisce le sue forze con IMI, rinomata società del settore del drink dispensing, creando il Gruppo IMI Cornelius. Questa importante fusione consente a Cornelius di espandere ulteriormente le sue basi produttive, muovendosi in mercati in rapida crescita come Australia, Nuova Zelanda, Cina, Bengala, Brasile, Spagna e Germania, consolidando i suoi considerevoli successi in USA e Gran Bretagna.

1982

Grazie all'emissione di azioni di IMI plc vengono acquisiti i fondi per l'acquisto dei restanti settori di Cornelius.

Cornelius opera varie acquisizioni; portando nomi quali Ross Temp, Coldflow, MK Refrigeration, Gaskell & Chambers e Silverwing sotto la bandiera Cornelius, rafforza ulteriormente la sua posizione fornendo anche maggiore copertura globale.

1996 to 2000

Vengono concluse ulteriori acquisizioni incluse Objex Ltd, con sede in UK e la prestigiosa Wilshire Corporation in USA. Il fatturato del gruppo ammonta oggi a quasi 1,5 miliardi di sterline di cui oltre 300 milioni con IMI Cornelius.

2001

IMI Cornelius continua consolidare la sua posizione di indiscusso leader mondiale nei sistemi di erogazione di bevande alla spina. Dotata di una rappresentanza globale in 49 Paesi, una diffusione senza pari a livello internazionale nel mercato dei sistemi di raffreddamento ed erogazione, una gamma senza pari di prodotti e una rete di vendita e supporto composta da migliaia di persone, la reputazione di Cornelius quale unico vero fornitore globale continua a crescere, assicurando ulteriore espansione nel mercato.
Sicurezza del marchio Globale....fornito localmente.

2008

L'innovazione di IMI Cornelius punta principalmente alle tematiche ambientali, migliorando l'efficienza energetica e introducendo procedure di business responsabile, ciò porta nel 2008 alla registrazione del Gruppo IMI nel Dow Jones Sustainability Index (DJSI).